Temi globali

Primo round delle elezioni presidenziali francesi saranno il principale driver del mercato in questa settimana dove ci si aspetta una bassa liquidità. Nel weekend un GDP cinese del Q1 superiore alle aspettative controbilancia i CPI e le Retail Sales  americane uscite invece inferiori alle aspettative lo scorso venerdì, mentre il fallito lancio missilistico della Korea del Nord calma i nervi degli investitori sul piano geopolitico anche se il rischio non é ancora scongiurato. Nel weekend in Turchia si é votato a favore della concessione di poteri esecutivi al presidente (Erdogan) con il 51% abolendo la figura del primo ministro. A votare contro le principali città turche quali Izmir Istanbul e Ankara. EURTRY a 3.90. Tensioni all’orizzonte. Nella notte uscite le minutes della RBA dove ancora una volta si é ribadito come un AUD forte possa essere un freno all’economia. EURAUD a 1.4050. Nikkei +0.31%, 10Y Bund a 0.187%, Brent oil 0.10% a $55.4/b.

USD

Cambio stabile in area 1.06 dopo le festività pasquali. Rischi geopolitici e elezioni francesi del prossimo weekend il principali drivers del momento. Per il vecchio continente giornata assente di dati mentre per il nuovo continente abbiamo Housing Starts e Bulding Permits alle 14:30 seguita dalla Industrial Production di marzo alle 15:15. A livello tecnico primo supporto 1.0570 mentre prima resistenza a 1.0670.

GBP

Sterlina che sta guadagnando nei confronti della divisa unica a fronte delle paure sulle elezioni francesi del prossimo weekend. La sterlina recupera anche a fronte di un dollaro debole che impatta sul GBPUSD supportando il pound. Nessun dato di rilevo per la giornata di oggi per il Regno Unito. A livello tecnico primo supporto a 0.8380 mentre prima resistenza a 0.8550.

JPY

Yen che continua il suo rafforzamento in un quadro di tensione geopolitiche che favoriscono lo Yen. Adesso il cambio sembra rimbalzare da area 115 ma data la situazione globale non ci si aspetta un cambio del trend. A livello tecnico primo supporto a 114.80 mentre prima resistenza a 116.90.

Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.