Temi globali

Rimbalzo dei governativi decennali nelle ultime 24 ore, 10Y UST a 2.36%, EUR 10Y IRS 0.86%. In America il senato repubblicano pianifica di posticipare al 2019 il taglio della tasse sulle corporate proponendo una imposta del 10% sulla liquidità detenuta offshore e 5% per gli assets non cash.  Il secondo giorno di discussion sul Brexit si conclude oggi con la conferenza di  Barnier/Davis; il primo ministro May è pronta a considerare un aumento dell’offerta alla EU dalla precedente EUR 20 BIO; la EUR propone di manterene la Irlanda del nord nel mercato unico dopo il Brexit. Oggi mercati chiusi in America per Veterans Day.

USD

Cambio che sta consolidando in area 1.16 dopo che gli investitori incominciano ad essere scettici sulla riforma fiscale Americana. Nulla di rilevante in termini di dati per il vecchio continente mentre per l’america abbiamo il Michigan Consumer Sentiment Index alle 16:00. A livello tecnico primo support a 1.1550 mentre prima resistenza a 1.1675.

GBP

La fase di consolidamento del cambio sembra riguardare anche la sterlina in area 0.88 con le solite problematiche degli accordi con la EU per il Brexit a fare da sfondo. Per la giornata di oggi produzione industrial e manifatturiera per settembre in uscita alle 10:30 assieme al NIESR GDP Estimate di ottobre in uscita alle 14:00. A livello tecnico primo supporto a 0.8750 mentre prima resistenza a 0.8930.

Vorrei ricevere l’Analisi Giornaliera sulle Valute nella mia casella di posta elettronica

Questa newsletter, pubblicata cinque volte la settimana, passa in rassegna giorno per giorno i principali eventi e le attività che dominano i mercati.